• Pavia:

La “Leopolda Pavese” il 24 ottobre a Giussago

Un autunno caldo, a colpi di Leopolde. Ma se il centrodestra pavese è ancora in fase di riflessione, il Pd scalda i motori e si prepara a lanciare il seguito di De.Mo. Il laboratorio di idee, presentato dal deputato Alan Ferrari lo scorso mese di marzo, che sta per Democrazia in movimento. La data da cerchiare sul calendario è il prossimo 24 ottobre, la location, ancora una volta, quella di Cascina Darsena a Giussago. Ospite d’onore della giornata il ministro per le Riforme Costituzionali Maria Elena Boschi che parteciperà all’avvio dei lavori in mattinata. Lavori che saranno suddivisi in tavoli tematici, ciascuno dei quali coordinati da un moderatore. Si spazierà quindi dagli argomenti legati al territorio ( come sicurezza, mobilità e immigrazione) all’impresa  dove centrali saranno invece sviluppo, turismo e fisco. Anche le istituzioni ed i temi riguardanti la persona, vedi scuola, giustizia e sanità saranno approfonditi con esperti del settore. L’obiettivo di De.Mo, come ribadito a più riprese dal deputato pavese Alan Ferrari, è riuscire a fornire idee concrete per il territorio della provincia ma non solo. L’ambizione, più alta e difficile da raggiungere, è far si che il modello pavese possa contribuire a rilanciare il sistema Italia nel suo complesso diventando un esempio da seguire nelle singole realtà a livello locale.