• Pavia:

Vigevano nella città metropolitana, è scontro fra Villani e Sala

Monta la polemica dopo la decisione da parte della commissione affari istituzionale di rinviare il voto sull’adesione di Vigevano alla città metropolitana di Milano. La sospensione era stata proposta dal consigliere del PD Giuseppe Villani, che ha motivato la sua scelta chiedendo di sentire, prima del voto, il parere della provincia di Pavia, del comune di Vigevano e delle associazioni di categoria. Villani ha inoltre proposto di coinvolgere nella discussione anche il resto della Lomellina e la cittadinanza, attraverso un referendum. “Vigevano - ha dichiarato Villani - non deve diventare la succursale dell’hinterland milanese, ma impegnarsi a costruire reali momenti di integrazione con gli altri comuni del territorio”. Piccata la risposta del sindaco Sala: “Questo è un colpo di coda della politica pavese che per anni ha schiacciato Vigevano” - ha affermato il primo cittadino. “Si cerca di annacquare il discorso per tenere Vigevano ancora legata a Pavia e poterla continuare a schiacciare. Considero questo rinvio un incidente di percorso che mi auguro rientri nel più breve tempo possibile”.