• Pavia:

Vigevano, scoperto in via Trivulzio l’appartamento dello spaccio

I residenti della zona  di via Trivulzio avevano segnalato la situazione ai carabinieri già da un po’. Uno strano via vai di giovani a qualunque ora del giorno, ma soprattutto della notte, che si era intensificato durante l’estate. I militari si sono quindi appostati, riuscendo a individuare un condominio che era il punto d’arrivo di tutto quel movimento sospetto. Il blitz è scattato attorno alle dieci di sera, seguendo l’arrivo di un uomo proveniente dal centro in sella a una bicicletta, che era entrato in un cancello uscendone dopo pochi minuti. Questi è stato fermato dai carabinieri, che lo hanno trovato in possesso di 10 grammi di marijuana nascosti nello zaino. Il giovane, poi identificato in un 20enne di origine albanese, ha fornito indicazioni vaghe sulla provenienza dello stupefacente. Gli uomini dell’arma sono però riusciti ugualmente a risalire all’appartamento luogo dello spaccio, che era gestito da un 24enne vigevanese, disoccupato e incensurato. All’interno sono stati trovati e sequestrati 50 grammi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione, 5 grinders trita marijuana e la somma di 600 euro in contanti. Tutto era nascosto sopra a un armadio della camera da letto. Il 24enne è stato arrestato con l’accusa di spaccio e detenzione di sostanza stupefacente, mentre il 20enne albanese è stato segnalato come assuntore.