• Pavia:

Rubano il furgone a un musicista, arrestati

Avevano rubato un furgone ad un musicista a Pavia lo scorso luglio, per poi abbandonarlo poche ore dopo a Pieve Porto Morone. I carabinieri, allertati dalla vittima, avevano ritrovato il mezzo lo stesso giorno e lo avevano restituito al legittimo proprietario. Nelle scorse ore, grazie ad un accurato lavoro di indagine, gli uomini dell'Arma sono riusciti a risalire ai responsabili del furto: si tratta di tre uomini, tutti di nazionalità romena e di età compresa tra i 25 e i 40 anni, due di loro residenti a Pavia e uno a Pieve Porto Morone. Non è escluso che i tre avessero tentato di far sparire il furgone per poi rivenderlo all'estero, ma tutto quello che hanno ottenuto è stata una denuncia per ricettazione. Sempre i carabinieri, nella giornata di oggi, hanno arrestato altri due uomini a Cassolnovo e Ottobiano, entrambi pregiudicati. Il primo, un 30enne, era stato condannato a tre mesi di carcere e 3000 euro di ammenda nel marzo del 2015 dopo essere stato denunciato nel 2011 per guida in stato di ebbrezza alcolica. Il secondo uomo, un 61enne, doveva invece scontare una condanna a due anni di reclusione per il reato di ricettazione.