• Pavia:

Regione, chi sarà il “super-assessore” a Salute e Welfare?

Tra i  corridoi del Pirellone pare sia circolato anche il nome di Alessandro Cattaneo per sostituire Mario Mantovani alla guida del super assessorato a Salute e Welfare. Una voce che l’ex sindaco di Pavia e membro dell’ufficio di Presidenza di Forza Italia si è subito affettato a smentire. Nessun nuovo incarico, dunque per Cattaneo, oggetto di lusinghe nel recente passato da parte di Roberto Maroni. Toccherà infatti  al presidente in persona traghettare la regione dopo l’approvazione della riforma del sistema socio sanitario. Un passaggio delicato che ha spodestato il forzista Mario Mantovani, rimasto vicepresidente della giunta. Ma sarà un breve interregno quello del governatore. Un paio di mesi al massimo prima di riconsegnare, come da accordi, il super assessorato nella mani di Forza Italia. In pole position resta il nome del rettore di Brescia Sergio Pecorelli: un candidato tecnico ma vicinissimo al coordinatore regionale Maria Stella Gelmini. In seconda fila, da non scartare però, altre due soluzioni forziste: Giulio Gallera, coordinatore cittadino di Forza Italia a Milano e sottosegretario regionale ai rapporti con la città metropolitana e Fabrizio Sala, assessore regionale all’Expo, molto vicino alle posizioni della corrente di Agorà guidata dal pavese Carlo Belloni.