• Pavia:

Voghera, furti di biciclette: la polizia ferma un ragazzino

Da qualche tempo, ormai, a Voghera si era registrata una vera e propria escalation di furti di biciclette. Bici di tutti i tipi, dalle più scalcagnate alle più costose venivano rubate da rastrelliere, scantinati e androni delle abitazioni. La polizia ha fermato sul fatto un ragazzino romeno di 14 anni, già noto alle forze dell’ordine, su cui gravano forti sospetti per altri furti commessi in città. A creare i presupposti per l’identificazione un agente fuori servizio, che, passeggiando di sera per via Kennedy, ha notato un gruppo di ragazzi. Uno, fra gli altri, si è nascosto non appena ha visto arrivare la persona a piedi. Il poliziotto ha finto di allontanarsi, ma è rimasto nei paraggi e ha visto il 14enne uscire dal suo nascondiglio per andare a scassinare i lucchetti di alcune bici parcheggiate lì vicino. Immediatamente l’agente ha chiamato i colleghi in servizio della squadra volante, che hanno effettuato il fermo. Il ragazzino è stato denunciato e riaffidato ai genitori.