• Pavia:

Broni, nuovi sequestri alla cantina sociale

La Forestale e la Finanza stanno effettuando perquisizioni e sequestri all’interno della cantina di Broni. Gli investigatori stanno sequestrando il vino della vendemmia 2014 nella cantina Terre d'Oltrepo. Il sequestro riguarda 16 milioni di litri di vino sfuso e 700mila bottiglie. Un'operazione che rientra nell’inchiesta sul vino partita lo scorso autunno da alcune verifiche sulla società che gestisce la cantina sociale. Oltre alla Forestale, sono al lavoro anche i finanzieri per verifiche documentali sulla conformità delle etichette e del prodotto che finiva in bottiglia. «Le indagini - si legge in una nota della Guardia di Finanza - hanno infatti consentito di accertare che la cantina commercializza imponenti quantitativi di Doc/Igp/Igt dell'Oltrepò Pavese, per origine, provenienza e qualità diverso da quello dichiarato e del tutto incompatibili con l'effettiva quantità e qualità di uva prodotta e conferita dai soci». Ci sarebbero diverse persone indagate.