• Pavia:

Milano-Mortara, due giorni di grandi disagi

Mattinata di gravissimi disagi sulla linea ferroviaria Milano-Mortara. I problemi sono iniziati già all’alba, con la soppressione del treno delle 5:34 da Mortara. Altre cancellazioni si sono poi registrate nell’ora di punta dei pendolari, con i viaggiatori che si sono così accumulati sugli altri convogli. Durante tutta la mattina si sono avuti ritardi medi nell’ordine dei venti minuti, con punte che hanno superato la mezz’ora. Problemi si erano verificati anche ieri sera per i treni del ritorno da Milano, con gravi ritardi nella ripresa della circolazione al termine dello sciopero.