• Pavia:

Bilancio carabinieri: diminuiscono i reati, aumentano i casi risolti

Il dato certamente più confortante è il netto calo dei reati in genere, che passano dai quasi 30mila del periodo precedente, ai circa 25mila dell'ultimo report, una diminuzione del 14%. In attesa della festa per i 201 anni dell'Arma, che sarà celebrata domani nella caserma di San Pietro in Ciel d'Oro, i carabinieri tracciano un bilancio degli ultimi 12 mesi di attività: un'attività intensa, dato che gli uomini del colonnello Fabio Cairo hanno proceduto per l'87% dei reati denunciati (un anno fa la percentuale era all'85%) riuscendo a risolverne più della metà, il 67%. 456 le persone arrestate, oltre 4000 quelle denunciate. Un ottimo lavoro soprattutto se si guarda ai reati più gravi: 4 su 4 gli omicidi volontari risolti per i quali ha proceduto l'Arma, praticamente tutti. Risultati soddisfacenti anche nell'attività di contrasto alle estorsioni, alle violenze sessuali e alle truffe e frodi informatiche. Nel complesso una crescita dello 0,3% dei reati cosiddetti scoperti, cioè quelli risolti, sulla percentuale totale. Numeri che ancora una volta testimoniano la costante presenza dei carabinieri sul territorio.