• Pavia:

Schianto all’alba a Mede, muore un ragazzo di 21 anni

Un gravissimo incidente è avvenuto questa mattina alle prime luci dell’alba a Mede. Lo schianto è costato la vita a un ragazzo di 21 anni, mentre altri quattro giovani sono rimasti feriti. La tragedia intorno alle 4. Il punto in cui l’auto è uscita di strada è la grande rotonda all’ingresso del paese. Alla guida c’era un 32enne di Suardi, rimasto anch’egli ferito e ricoverato all’ospedale di Voghera. La vettura, secondo una prima ricostruzione, proveniva da Sartirana. Una volta imboccata la rotonda è uscita di strada. Ancora non è chiara la dinamica. Una delle ipotesi è che l’auto abbia perso una ruota o che comunque ci sia stato il danneggiamento di uno pneumatico. Il mezzo è finito in un campo, ribaltandosi. Uno dei ragazzi che era bordo, 21 anni, di Mede, è stato sbalzato fuori dalla vettura. Per lui non c’è stato niente da fare, è morto dopo l’arrivo dei soccorritori. Feriti gli altri quattro occupanti dell’auto. Un 21enne, sempre originario di Mede, ha riportato ferite piuttosto gravi ed è stato ricoverato all’ospedale di Alessandria, ma non sarebbe in pericolo di vita. È tenuta sotto monitoraggio una 19enne di Lomello, vittima di un forte trauma cranico. Meno gravi gli altri due feriti, portati all’ospedale di Voghera: si tratta del 32enne di Suardi che era alla guida e di un 26enne di Mede. In città, non appena si è sparsa la voce di quanto avvenuto, è cresciuto lo sgomento. Diversi i messaggi di cordoglio che sono giunti alla famiglia e agli amici della vittima. Stamattina, all’alba, sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Voghera e i vigili del fuoco. Per i soccorsi, con i medici del 118, le ambulanze della Croce Rossa di Mede, della Croce Oro di Sannazzaro e della Croce Garlaschese.