• Pavia:

Picchiò ragazza per presunto debito, gropellese condannato

Condanna a 3 anni e 4 mesi di carcere per un 25enne di Gropello Cairoli, considerato il mandante di
una tentata estorsione. La vittima era una ragazza che all’epoca aveva 25 anni, minacciata e picchiata per un presunto debito non saldato. I fatti si riferiscono al 2011; la giovane aveva fatto denuncia ai carabinieri che erano quindi risaliti al ragazzo, ora condannato.