• Pavia:

Vigevano, aggredito un vigile in stazione: un arresto

Ha iniziato a importunare i pendolari, poi si è scagliato contro un agente di polizia locale. In preda ai fumi dell'alcol un clandestino, tunisino, circa 40 anni, con una lattina di birra in mano molestava le persone in attesa sulla banchina della stazione ferroviaria di Vigevano. Evidentemente sotto l'effetto di alcolici, l'uomo si è rivolto in maniera violenta verso un operatore dell'unità cinofila intervenuto per allontanarlo. Il tunisino ha colpito l'agente con dei pugni al petto. E' stato immobilizzato e quindi portato al comando di via San Giacomo; anche qui, però, non ha desistito e ha continuato a dare in escandescenze tentando di aggredire altri agenti. E' stato sottoposto a fermo per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, per lui verrà proposta l'espulsione dal territorio nazionale. L'operatore aggredito è stato medicato in ospedale, se la caverà con qualche giorno di prognosi.