• Pavia:

Mortara: colf infedele rubava gli anelli all’anziana datrice di lavoro

I carabinieri di Mortara sono riusciti a restituire a un'anziana i tre anelli che le erano stati rubati nel mese di aprile. L'autrice del furto era la colf della signora, che aveva approfittato della fiducia a lei concessa per intascarsi gli anelli in un momento in cui era in casa da sola. Inizialmente la 75enne aveva pensato che qualcuno si fosse introdotto nella sua abitazione, e per questo aveva sporto denuncia ai carabinieri. I militari, dopo le prime indagini, si erano però resi conto che la colf frequentava una compagnia di pregiudicati di Gambolò, nomadi ricettatori. Insospettiti, i carabinieri sono quindi giunti a un "Compro Oro" gambolese, il cui titolare conosceva la domestica. All'interno del negozio sono stati ritrovati gli anelli rubati. Il negoziante era estraneo ai fatti, ma ha saputo indicare nella sua conoscente 43enne la persona che gli aveva ceduto i monili. La colf è stata denunciata e i gioielli (del valore di 6000 euro ma venduti per 2000 euro) sono stati restituiti.