• Pavia:

Vigevano, individuati i rapinatori del Carrefour di via Marconi

I carabinieri di Vigevano hanno identificato gli autori della tentata rapina al Carrefour di via Marconi. Si tratta di due pregiudicati di 48 e 24 anni residenti a Cilavegna, ufficialmente agli arresti domiciliari ma con un permesso per andare al Sert di Vigevano per curare la loro tossicodipendenza. I due frequentavano regolarmente il centro, però all'uscita avevano preso l'abitudine di tentare delle rapine. La prima al market di via Marconi, dove alle 11.30 del 16 febbraio scorso vennero messi in fuga dall'intervento di una cassiera. Le indagini dei carabinieri, che si sono basati sulle telecamere di videosorveglianza e altri elementi, hanno appurato che pochi minuti dopo il blitz al supermercato i due avevano minacciato con un coltello in via Risorgimento un 57enne a cui avevano portato via 80 euro e un cellulare. Due giorni dopo, sempre alla stessa ora, era stata una 83enne a finire vittima del tentativo di rapina, sempre in via Risorgimento, ma la sua reazione riuscì a far scappare i malviventi. A seguito degli accertamenti svolti dai carabinieri i due sono stati denunciati, con ulteriore peggioramento della loro fedina penale.