• Pavia:

Parco del Ticino, documento al Ministero per il livello delle acque

La Comunità del Parco del Ticino ha approvato un ordine del giorno per chiedere ufficialmente alle autorità competenti di ripristinare il deflusso dell’acqua dal Lago Maggiore a un livello di +1,5 metri rispetto allo zero idrometrico alla diga della Miorina. È questo un atto ufficiale dopo che, si legge nel documento formulato dall’assemblea del Parco, gli atti del Ministero non sono stati conseguenti alle rassicurazioni pubbliche sul raggiungimento di un raccordo con la Svizzera per il ripristino del livello che era stato abbassato a 1 metro sopra lo zero idrometrico. La relazione del vicepresidente del Parco Luigi Duse afferma che la situazione attuale degli afflussi al Lago è molto simile a quella degli anni 2003 -2006, caratterizzati da forte siccità, e che i gravi danni ad ambiente e agricoltura si potrebbero evitare con l’innalzamento del livello dell’acqua alla diga.