• Pavia:

Processo Infinito, slitta la sentenza della Cassazione

È stata rinviata alla prossima settimana la sentenza della corte di cassazione sull’inchiesta Infinito, il procedimento che nel luglio 2010 ha portato a scoperchiare l’organizzazione della ‘ndrangheta in Lombardia. Il pronunciamento era inizialmente atteso per la tarda serata di ieri. Fra i ricorrenti ci sono anche l’avvocato pavese Pino Neri e l’ex direttore sanitario dell’Asl di Pavia Carlo Chiriaco. I due erano stati condannati in secondo grado rispettivamente a 18 anni per associazione mafiosa e a 12 anni per concorso esterno. Il procuratore generale aveva richiesto la conferma di queste condanne e il rigetto dei ricorsi.