• Pavia:

Cassolnovo, ruba in casa dei genitori per comprare la droga

I carabinieri avevano notato che in casa non c'era nessun segno di effrazione, e hanno presto concluso che il ladro dovesse avere una copia delle chiavi. E' così che un 28enne di Cassolnovo è stato denunciato per furto dai militari della stazione di Gravellona Lomellina dopo la denuncia partita dal padre. I carabinieri hanno appurato che il giovane, che non abita con i genitori, era riuscito a fare una copia delle chiavi della cassaforte da cui aveva rubato due catenine e un anello per un valore di 4500 euro complessivi. Il 28enne era da tempo seguito dalle forze dell'ordine per via della sua tossicodipendenza: proprio a un pusher era stata ceduta la refurtiva, in cambio di alcune dosi di eroina.