• Pavia:

Milano-Mortara-Alessandria, una pessima giornata per i pendolari

I teppisti rompono alcuni finestrini, e il treno viene soppresso. È successo ieri sera alla stazione di Milano Porta Genova, vittima dell’episodio il convoglio delle 20.42 diretto a Mortara. Il fatto ha generato comprensibile risentimento fra i pendolari, già provati dai disagi registrati in mattinata: i treni provenienti da Alessandria e il cui arrivo era atteso a Milano alle 8.36 e alle 9.12 hanno infatti viaggiato con quasi 40 minuti di ritardo. Il treno delle 8.36 inoltre ha fermato la sua corsa a Milano San Cristoforo anziché a Milano Porta Genova. Un viaggiatore ha avuto un malore, probabile conseguenza del sovraffollamento. Il fatto è stato segnalato dal coordinamento pendolari.