• Pavia:

Merck, ecco il nuovo acquirente

La Merck di Pavia ha ufficialmente un compratore: si tratta dell'istituto Biochimico Nazionale Savio, una realtà industriale farmaceutica con due siti a Pomezia, in provincia di Roma, e a Ronco Scrivia,è nel genovese. Il gruppo Savio era uno dei quattro potenziali compratori annunciati nei giorni scorsi dalla proprietà: la sua offerta è stata giudicata accettabile dalla multinazionale americana, che nei prossimi giorni darà il via libera alla cessione del polo di via Emilia. Una buona notizia, che arriva dopo la brusa interruzione delle trattative con il gruppo Zambon. Tra le parti ci sarebbe già un accordo preliminare: la nuova proprietà, che inizierà la produzione dei prodotti farmaceutici a Pavia, ha annunciato la volontà di riassorbire i 116 dipendenti del sito di via Emilia per un impegno minimo di 5 anni. Domani è prevista un'assemblea dei lavoratori, che almeno questa volta sperano di non avere un'altra brutta sorpresa.