• Pavia:

Cura Carpignano, assolte le maestre accusate di maltrattamenti

Assolte entrambe. Si è pronunciato così il giudice Anna Maria Oddone nei confronti delle due maestre Laura, Noghera e Gelis Caraballo Bernaris, accusate di maltrattamenti nei confronti dei bambini dell’asilo nido di Cura Carpignano. Si conclude così una lunga vicenda, iniziata nel 2012 con un esposto presentato da alcune famiglie, che aveva lasciato sotto shock il paese. Stando alle accuse le due donne erano responsabili di atteggiamenti aggressivi nei confronti di alcuni bimbi di età compresa fra i 3 e i 4 anni: ma dagli atti dell'indagine, così come sottolineato dagli avvocati difensori, non era emerso nessun fatto grave. Anche alcuni testimoni sentiti durante il processo avevano ammesso di non aver mai assistito direttamente ai maltrattamenti. Oggi è stata fatta giustizia, hanno commentato i legali della difesa, di fronte a una decisione che ridimensiona l'intera vicenda. Dopo l'esposto le due maestre erano state licenziate in tronco dalla fondazione Ada che gestisce la struttura, salvo poi vincere il ricorso davanti al giudice del lavoro. Per Laura Noghera, che aveva chiesto di essere giudicata con rito abbreviato, il giudice ha emesso la sentenza di assoluzione mentre per Gelis Caraballo Bernaris, che invece aveva chiesto il rito ordinario, il non luogo a procedere.