• Pavia:

Sparo in azienda a Verrua, si tratterebbe di un suicidio

Un uomo di 47 anni si è sparato un colpo di pistola alla testa questa mattina, poco prima delle 8, a Verrua Po. Secondo i primi accertamenti si tratterebbe di un suicidio. La vittima si chiamava Davide Cantone ed era titolare dell'impresa "Cantone e Bruschi" in via Bottarone Verrua Po. Lo hanno trovato i dipendenti all'arrivo sul posto di lavoro. È il primogenito del fondatore dell'azienda, che conduceva col fratello più giovane. L'azienda produce valvole e rubinetteria in acciaio inox. Secondo alcune testimonianze l'azienda, in cui lavorerebbero una decina di persone, aveva rallentato la produzione ed era in difficoltà.