• Pavia:

Carabinieri di Pavia sgominano organizzazione internazionale dedita allo sfruttamento della prostituzione

E' partita dalla compagnia carabinieri di Vigevano un'indagine, coordinata dalla procura di Pavia, che ha portato alla scoperta di un'organizzazione internazionale dedita allo sfruttamento della prostituzione. 40 arresti sono stati effettuati dai carabinieri dei comandi provinciali di Pavia, Asti, Brescia, Lodi, Milano e Macerata. Le manette sono scattate anche in Romania, Belgio, Germania e Albania. L'organizzazione sfruttava donne straniere utilizzando metodi violenti e minacce. Le attività di prostituzione si svolgevano in prevalenza nel nord Italia. Durante l'estate le donne venivano costrette a trasferirsi nelle più rinomate località balneari (come Sanremo, Rimini, Lignano Sabbiadoro, Jesolo, e altre) per "rincorrere" i clienti che lì soggiornavano per le vacanze. I soldi recuperati attraverso le attività di prostituzione venivano poi reinvestiti nei traffici illeciti di sostanze stupefacenti.