• Pavia:

Omicidio-suicidio di Sannazzaro, autopsia sul corpo dell’agricoltore

Verrà eseguita nei prossimi giorni l'autopsia sul corpo di Maurizio Varesi, il 60enne ucciso domenica a Sannazzaro dopo una lite da Matteo Zanini, muratore 35 enne di Scaldasole, suicidatosi dopo l'omicidio. Gli inquirenti si rivolgerebbero all'esame autoptico per definire alcuni dettagli della vicenda, come il numero di colpi che sarebbero stati esplosi per uccidere l'agricoltore.

Sabato Varesi e Zanini avrebbero avuto una lite in merito ad alcuni lavori a un porticato nella cascina di proprietà dell'agricoltore: Varesi contestava l'opera a Zanini, e avrebbe minacciato di non pagarlo. Da qui si sarebbe originata una lite piuttosto violenta, seppur limitata alle parole. Il giorno dopo, domenica, verso le 13, Zanini avrebbe fatto ritorno alla cascina di Varesi, sita in località Buscarella di Sannazzaro, e lo avrebbe ucciso con dei colpi di fucile mentre la vittima si trovava nella cabina di guida di un trattore. Il muratore di Scaldasole dopo il fatto si sarebbe dato alla fuga. Mentre i carabinieri lo cercavano nelle campagne circostanti, l'assassino avrebbe però maturato la decisione di togliersi la vita, con la stessa arma utilizzata per il delitto. Il suo corpo è stato ritrovato in auto nei pressi del cimitero di Scaldasole.