• Pavia:

Minori non accompagnati: i numeri in Provincia di Pavia

Oltre 12 mila in tutto il Paese, 807 in Lombardia e 95 in Provincia di Pavia. Tre numeri, frutto della ricerca condotta dall’osservatorio provinciale immigrazione, per raccontare il fenomeno dei minori stranieri non accompagnati. Un tema che, soprattutto negli ultimi mesi, ha occupato le cronache ed il dibattito politico del capoluogo. "Ma non chiamatela emergenza" ammonisce Annarita Calabrò, direttore del Master in immigrazione dell’università di Pavia.

"Piccoli numeri che si possono gestire attraverso politiche locali", ha affermato Calabrò. Un fenomeno figlio di due ondate di immigrazione: la prima nel 2011 e, quella più recente, risalente allo scorso anno, che sul territorio provinciale ha creato problemi a causa della scarsa preparazione sul tema delle amministrazioni locali.

Il trend pavese ricalca quanto avviene a livello nazionale. Sono soprattutto egiziani ed eritrei i ragazzi a sbarcare in provincia di Pavia e, nell’ultimo periodo anche albanesi. Minori che studiano e che sono assisiti nel loro percorso di inserimento sociale. Processo in cui rivestono un ruolo fondamentale le comunità ed i loro educatori.