• Pavia:

Due inseguimenti sulle strade del pavese

Settimana di superlavoro sulle strade per i carabinieri della compagnia di Pavia. Tra martedì e giovedì notte i militari hanno affrontato due inseguimenti, recuperando due automobili rubate: la prima ad Albuzzano, quando attorno alle due di martedì gli uomini dell'Arma hanno provato a fermare una Volkswagen Polo. L'autista ha però forzato il posto di blocco, tentando la fuga: quando si è accorto di essere inseguito ha abbandonato l'auto nei pressi di un campo ed è scappato a piedi assieme agli altri due complici: il veicolo risultava essere stato rubato a Caselle Lurani, in provincia di Lodi. Stesso copione questa notte quando un'altra auto rubata ha cercato di evitare il controllo tra Belgioioso e Villanterio: la Fiat Punto si è fermata nei pressi di Copiano, i due malviventi fuggiti a piedi. Entrambe le auto sono state restituite ai legittimi proprietari. L'ultimo episodio riguarda una denuncia per guida in stato di ebrezza: protagonista un 50enne italiano, che alla guida della sua utilitaria sulla SP40, non si è fermato all'alt dei carabinieri. I militari sono riusciti a evitare che il conducente finisse contro a una macchina che arrivava in senso opposto, ma dopo pochi metri l'auto è finita contro un guardrail con la fiancata destra. L' intervento della pattuglia si è concluso con il recupero del mezzo incidentato ed il ritiro della patente dell'uomo che si è rifiutato di sottoporsi all’alcol test.