• Pavia:

Maugeri, ok dei lavoratori all’accordo sindacale

Partecipazione altissima e vittoria con larga maggioranza per il sì. I lavoratori di fondazione Maugeri, al termine del referendum, si sono espressi a favore dell'ipotesi di accordo sottoscritta tra sindacati e dirigenza: oltre 2400 dipendenti, su 2800 aventi diritto, si sono recati in questi 3 giorni a votare nelle 21 cliniche sparse un po' in tutta Italia. E l'80% di loro ha votato sì alla riduzione del costo del lavoro nell'ambito del piano di risanamento. I vertici di Fondazione Maugeri hanno espresso la loro soddisfazione attraverso una nota diffusa nelle scorse ore: l'esito del referendum, si legge nel comunicato, è una prova del senso di appartenenza di lavoratori che rappresentano l'eccellenza nel loro settore e che mostrano la capacità di cogliere profondamente il senso di un'azione rigorosa di risanamento e di rilancio. Un azione che ora prosegue verso l'accordo con i debitori, banche e fornitori, e dà maggiore concretezza al percorso di uscita dalla fase di concordato con riserva, a cui Fondazione Maugeri era stata ammessa il 31 ottobre scorso dal Tribunale di Pavia. La prossima settimana sindacati e dirigenza si incontreranno per sottoscrivere in via definitiva l'accordo.