• Pavia:

Accusano le zie di sperperare l’eredità della madre al bingo, denunciati

I carabinieri di Vigevano hanno denunciato due 35enni di Vigevano, fratello e sorella, con l'accusa di diffamazione a mezzo internet e minacce. I due nello scorso mese di settembre avrebbero postato su Facebook frasi denigratorie nei confronti delle zie di 67 e 54 anni, accusandole di aver sperperato al bingo parte dei soldi di un'eredità. L'eredità in questione sarebbe quella della madre dei denunciati, sorella delle due zie diffamate. Secondo quanto comparso su Facebook le due zie avrebbero speso nel gioco soldi destinati ai figli della loro defunta sorella, ma sono state proprio queste affermazioni a costare la denuncia a chi le aveva scritte. I carabinieri sono arrivati al procedimento dopo aver analizzato i messaggi su Facebook, ritenuti diffamatori nei confronti delle denuncianti e adducendo futili motivi all'azione dei due giovani.