• Pavia:

Vigevano, investita e trascinata sul “dosso” in viale della Stazione

Il conducente alla guida dell’auto non si è accorto della giovane che stava attraversando la strada sulle strisce pedonali rialzate dal dosso. Una 32enne è stata caricata sul cofano anteriore, trascinata per una decina di metri fino a che l’uomo alla guida, 73enne, si è bloccato improvvisamente facendo sbalzare la giovane donna che è caduta al di la del muretto del parcheggio della stazione ferroviaria. E’ successo a Vigevano, in viale Mazzini. La vittima è stata immediatamente soccorsa da due mezzi del 118 usciti in codice giallo. Caricata sull’ambulanza, è stata trasportata al vicino ospedale per essere sottoposta a tutti gli accertamenti del caso. Le sue condizioni, nonostante i traumi riportati, non sarebbero gravi. Il conducente alla guida, sotto choc, è stato controllato dalla polizia locale intervenuta sul posto per eseguire i rilievi. Il 73enne dovrà pagare una sanzione per investimento sulle strisce che ammonta a circa 160 euro e il decurtamento di otto punti della patente.