• Pavia:

Pirata informatico inneggia all’Isis violando il sito internet di Riccagioia

Il sito internet del centro ricerche Riccagioia è stato oggetto dell'attacco di un pirata informatico che ha sostituito l'abituale home page con un messaggio inneggiante all'Isis. Accedendo ieri sera al portale del centro studi vitivinicoli di Torrazza Coste si poteva vedere l'ombra di un uomo che sosteneva una bandiera nera con scritte in arabo, con un sottofondo di musica orientale. Sopra all'immagine diverse scritte in inglese, riferite a quanto pare a un sedicente gruppo di hacker algerini, fra cui il messaggio "I love Isis". Ancora nessuna notizia sulla matrice del fatto, non è possibile sapere se si sia trattato di un attacco fondamentalista o di uno scherzo.