• Pavia:

Pavia, morta la donna segregata in casa in via Tasso

E' morta questa mattina la donna di 55 anni ricoverata da due giorni al San Matteo dopo essere stata ritrovata dai medici del 118 in condizioni disperate all'interno di un'abitazione di via Tasso a Pavia. Soltanto ieri il convivente, un uomo di 60 anni, era stato arrestato con l'accusa di abbandono di incapace e sequestro di persona. La donna si trovava in condizioni di pesante denutrizione (pesava circa 20 chili) e con piaghe da decubito compatibili con un'immobilizzazione a letto durata anni. Le indagini della polizia sono ancora in corso per ricostruire cosa sia accaduto in quell'appartamento.