• Pavia:

Rapina a mano armata in farmacia: paura a Pavia

Armato di pistola, a volto scoperto ma con una cuffia calata sulla fronte. Ha fatto irruzione attorno a mezzogiorno il rapinatore solitario che ha messo a segno un colpo da 1500 euro alla farmacia Villani di piazza Duomo a Pavia. L'uomo è entrato come un normale cliente e una volta arrivato davanti al bancone ha estratto l'arma, puntandola contro le tre farmaciste. Poche frasi decise per chiedere di aprire la cassaforte che conteneva una somma notevole, poi il rapinatore ha chiuso le farmaciste in cantina per impedire loro di dare l'allarme. L'uomo è riuscito così ad allontanarsi senza destare sospetti. Le tre dipendenti sono riuscite a liberarsi solo diverso tempo dopo e hanno subito chiamato le forze dell'ordine che hanno pattugliato il centro a caccia del rapinatore e messo sotto sorveglianza le vie di fuga più probabili. Non è escluso che, per riconoscere il malvivente ed avere maggiori indizi, possano venire utilizzate anche le immagini delle telecamere di sorveglianza posizionate in centro storico.