• Pavia:

Voghera: oltre 30 alloggi, spazi ad associazioni, recupero ex macello

Più di trenta case saranno presto disponibili per arginare il problema l’emergenza casa che, anche a Voghera, si fa sentire e riguarda fasce sempre crescenti di popolazione. Lo fa sapere l’Aler che assieme al comune, questa mattina ha incontrato la stampa a palazzo Gounela. Il problema della casa però, secondo l’assessore ai servizi sociali Moreno Baggini, si supera anche facendo rete, affidando alcuni alloggi alle associazioni del terzo settore, per progetti e problemi specifici. Come ad esempio quello in collaborazione con l’associazione Chiara che metterà a disposizione una casa per le donne vittime di violenza. O ancora, la collaborazione con i Padri Barbabiti, gestori e promotori della casa Carità, che stanno proseguendo in quest’opera di accoglienza degli ultimi. E sempre in tema di housing sociale, il comune è al lavoro su quello che, se si concretizzerà il condizionale è d’obbligo potrebbe rappresentare un modo nuovo di intendere la città e fare scuola: il recupero delle aree dismesse, in questo caso l’ex macello pubblico, per creare case per le famiglie in difficoltà.