• Pavia:

Pavia:Cattaneo-Depaoli, “la pergamena della pace”

Quella medaglia d’oro, senza l’attestato di civica benemerenza, proprio non era andata giù all’ex sindaco Alessandro Cattaneo. La testimonianza di come qualche volta, il classico pezzo di carta tanto bistrattato in altri campi, possa fare la differenza. E dopo un lungo botta e risposta tra maggioranza ed opposizione, scandito dagli articoli del regolamento comunale recitati con religiosa solennità , il buonsenso ha alla fine prevalso. A margine dei classici auguri natalizi, al termine dell’ultimo consiglio, la tanto contestata pergamena è stata consegnata da Massimo Depaoli al suo predecessore lontano dai riflettori. Un diploma di civica benemerenza che riporta la data 2009- 20014, ovvero gli anni di mandato di Cattaneo come primo cittadino di Pavia. Una personalizzazione, fanno sapere dal Mezzabarba, presente anche sulla medaglia d’oro consegnata all’ex primo cittadino nel giorno delle contestate celebrazioni di San Siro.
L’ultimo riconoscimento ufficiale scambiato tra un sindaco di Pavia ed il suo predecessore. Già prima dello scorso 9 dicembre infatti Depaoli aveva fatto sapere di voler interrompere questa vecchia tradizione. E chissà che, alla luce delle recenti polemiche, quella scelta non sia ancora più convinta.