• Pavia:

Trasporto pubblico in Oltrepò, Arfea: a gennaio sarà sciopero

Dopo le feste natalizie sarà sciopero: il tentativo di conciliazione tra i sindacati ed Arfea, azienda che gestisce il trasporto pubblico in Oltrepò, non è andato a buon fine. L’incontro, tenutosi nelle scorse ore in Prefettura, non ha infatti dato gli esiti sperati e così, annunciano le sigle sindacali, alla prima data utile dopo le festività sarà proclamato uno sciopero di quattro ore. Due le questioni messe sul tavolo: in primis quella delle percorrenze. I tempi considerati dall’azienda, spiegano i sindacati, sono nettamente al di sotto di quelli reali e così gli autisti sono costretti a fare ore in più, inserendo all’interno del turno lo straordinario. Il secondo punto di discussione è rappresentato invece dalla mancata copertura del pagamento del fondo di previdenza complementare. In tal senso Arfea ha confermato di avere un anno completamente scoperto: l’ultimo versamento risale infatti al novembre del 2013. Esistono infine questioni tecniche relative all’applicazione del contratto. Tutti punti sui quali, spiegano i sindacati, l’apertura dell’azienda è stata prossima allo zero. Per questo motivo a gennaio sarà sciopero.