• Pavia:

Ponte della Becca: domani a Roma, l’avvio del Tavolo Istituzionale

Accogliendo la richiesta del Presidente della Provincia di Pavia, Daniele Bosone, il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha convocato per il giorno 4 dicembre ’14, alle ore 11, il Tavolo Istituzionale per il Ponte della Becca. Il Ministro De Caro ha invitato all’incontro il Presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni e l’Assessore alle Infrastrutture Alberto Cavalli; il Presidente ANAS Pietro Ciucci e i sindaci della zona. La Provincia di Pavia sarà rappresentata dall’Assessore ai Lavori Pubblici Maurizio Visponetti. Il ponte della Becca, lungo la ex S.S. 617 “Bronese” è il principale collegamento alle autostrade in direzione est e sud-est e, da un punto di vista più strettamente locale, costituisce il principale collegamento dell’Oltrepo Orientale (e del casello autostradale dell’A21 di Broni-Stradella) con Pavia e Milano. Dal 2011, anno in cui il ponte è stato oggetto di pesanti criticità infrastrutturali , il ponte non è transitabile per il traffico pesante e non potrà più esserlo anche alla luce degli oltre cent’anni di età del manufatto. “ Questo mancato collegamento – sono le parole del Presidente Daniele Bosone - sta mettendo a dura prova l’economia locale ed è quindi di assoluta necessità programmare, individuandone i canali di finanziamento, un nuovo ponte sul fiume Po in prossimità dell’attuale ponte della Becca; questa necessità, tra l’altro, è stata anche oggetto di una deliberazione di giunta di Regione Lombardia . Arrivare ad un Accordo di Programma è la strada giusta per arrivare ad una soluzione concreta”