• Pavia:

Varzi: 200 mila euro per riaprire la s.p.18 a Nivione

Dopo il maltempo della scorsa settimana continua ad essere interrotta al transito la S.P. 18 in Comune di Varzi, Loc. Nivione per la caduta di massi sulla carreggiata stradale. La situazione del versante, già oggetto di messa in sicurezza in regime di post emergenza per gli eventi meteorici del gennaio-marzo 2014, ha subito un ulteriore aggravamento con nuovi crolli di massi sulla sede stradale.Entro i primi giorni di dicembre, ultimate le procedure di gara per l’assegnazione dei lavori, si interverrà per la messa in sicurezza del versante e la riapertura della provinciale“La situazione di Nivione è di massima attenzione per la Provincia; recentemente abbiamo ottenuto un finanziamento da Regione Lombardia per la sistemazione del versante che ci consente di avere a disposizione 170mila euro di fondi regionali e 30mila euro di fondi provinciali. Queste risorse saranno immediatamente destinate alla rimessa in sicurezza del versante. Si sta valutando se sussistono possibilità per aprire la strada a senso unico alternato durante la fase dei lavori ”, spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici, Maurizio Visponetti .Con il progetto esecutivo già approvato la Provincia sta ora ultimando la procedura di gara per l’affidamento dei lavori che saranno formalmente assegnati entro la prima decade di dicembre.“Nella richiesta di partecipazione al bando di gara – precisa l’Assessore alla Mobilità Paolo Gramignaè stato inserito come requisito essenziale per la ditta che si aggiudicherà l’appalto dei lavori la disponibilità all’avvio immediato dei lavori per il ripristino della viabilità. E’ nostro impegno far sì che il disagio per i cittadini sia ridotto al mimino. Faremo in modo di rendere al più presto percorribile la strada perché siamo consapevoli delle difficoltà che stanno vivendo i cittadini della zona”.