• Pavia:

Pavia: Casa Pound si imbavaglia in consiglio comunale

Si sono presentati in consiglio comunale con un cerotto sulla bocca ed uno striscione che richiamava l’articolo 21 della costituzione, ovvero il diritto di pensiero. A distanza di alcune settimane il gruppo di estrema destra di Casa Pound è voluto così ritornare sulla mancata concessione da parte del sindaco dell’autorizzazione per un banchetto in piazza della Vittoria per motivi di sicurezza pubblica. Un intervento che ha innescato il più classico effetto domino scatenando le ire del consigliere del 5 Stelle Polizzi. Clima che si è ulteriormente surriscaldato con l’intervento di Alessandro Cattaneo….Un duro scambio di battute che non hanno nulla a che vedere però con l’insulto arrivato a Polizzi da una persona seduta tra il pubblico del consiglio. Un’offesa gratuita per cui il consigliere del 5 Stelle ha ricevuto la solidarietà di diversi colleghi, primo fra tutti Vittorio Poma