• Pavia:

Pavia,degrado all’ex palazzetto di via Porta: blitz della Polizia locale

Chiusura fino a quando non verrà messo in completa sicurezza: questa l’ipotesi più probabile per il parcheggio di via Porta, ridotto da anni a vera e propria area dismessa. Dopo le ripetute segnalazioni dei residenti gli agenti della Polizia Locale di Pavia sono intervenuti sull’ex Palazzetto sportivo. Area comunale divenuta negli anni un parcheggio per i residenti del quadrante C ma anche rifugio per i drogati. Basti guardare questo vecchio frigorifero abbandonato in un angolo dello stabile al cui interno è stata rinvenuta una siringa e tutta l’attrezzatura necessaria . Le porte del parcheggio resteranno quindi chiuse per ripulire e mettere in sicurezza l’area con particolare attenzione al tetto, pericolante e ricoperto di eternit. Quello che vedete nelle immagini è un pezzo di copertura caduto a pochi metri dalla nostra telecamera durante le riprese. Una volta chiusa l’area, spiegano i residenti, saranno necessari interventi rapidi di messa in sicurezza. Parcheggio troppe volte utilizzato in maniera selvaggia al punto da rendere impossibile la vita dei residenti e in particolare di questa signora, che ha preferito non comparire in video, gravemente malata da diverso tempo. Soddisfatto, ma con polemica, il consigliere comunale Mognaschi, tra i più attivi, assieme a Massimo Dagrada di Sel e Luca Oriani rispetto al problema di via Porta.