• Pavia:

Pavia,trova i aldri in casa:accoltellata ragazza

Immobilizzata, minacciata e accoltellata nel soggiorno di casa. Una vicenda drammatica quella accaduta nel primo pomeriggio di oggi a Pavia in via Roma, pieno centro storico, fra Strada Nuova e Piazza Guicciardi. Una giovane di origini senegalesi è stata aggredita all'interno del suo appartamento in questo palazzo, proprio di fronte all'ingresso dell'università centrale. La donna, 30 anni circa, stava cucinando e aveva lasciato aperta la porta di casa. Dopo aver sentito dei rumori provenire dalle altre stanze si è spostata in soggiorno dove si è trovata di fronte due uomini a volto scoperto che l'hanno subito immobilizzata. La 30enne ha provato a urlare ma i ladri le hanno prima tappato la bocca e poi l'hanno minacciata con un coltello, ferendola in maniera non grave al ventre. I malviventi si sono poi dati alla fuga, riuscendo a far perdere le loro tracce nelle stradine laterali. La donna, ferita, è  rimasta in stato di shock sul pavimento del soggiorno. Sono stati i vicini a chiamare le forze dell'ordine dopo aver sentito le urla provenire dall'appartamento. Sul posto in pochi minuti sono arrivate le ambulanze del 118 e tre pattuglie della polizia. Secondo il racconto della donna, che si trovava sola in casa, i ladri indossavano i guanti e parlavano con un accento straniero, forse dell'Est; la trentenne è stata poi trasportata al san Matteo per le cure del caso. Nelle prossime ore verrà sentita nuovamente dagli agenti della squadra mobile che dovranno affidarsi alla sua testimonianza per stabilire cosa sia effettivamente successo nell'appartamento di via Roma e per cercare di ricavare elementi utili per l'identificazione dei due uomini.