• Pavia:

Pavia,Asm:si dimette Luca Filippi

Una mail al presidente Chirichelli, al sindaco Depaoli e ai gruppi consiliari per comunicare le proprie dimissioni dal cda di Asm. Luca Filippi abbandona la poltrona nel consiglio d’amministrazione della municipalizzata pavese ad un anno esatto dall’addio alla presidenza di Asm Lavori. Una decisione, quella di Filippi, che riporta a galla antiche ruggini con la vecchia maggioranza di centrodestra, colpevole di non aver sostenuto in passato l’azienda in molte scelte: “ Non sono stati anni facili, scrive Filippi. Ci hanno fatto mancare spesso linee di indirizzo preciso e, in alcune situazioni non l’abbiamo sentita particolarmente vicina, quasi fossimo politicamente estranei, anche se, va detto, puntualmente informata. Abbiamo continuato nonostante gli attacchi pesantissimi da parte del cosiddetto fuoco amico”. Per questo motivo e per la decisione dell’attuale maggioranza di vendere le proprie quote di Line, anche a causa dei tentennamenti dei mesi scorsi del centrodestra, Luca Filippi ha quindi deciso di rassegnare le dimissioni. Ma la resa dei conti all’interno dell’azienda di via Donegani sembra essere solo all’inizio. Se, come sembra, anche i consiglieri di Forza Italia e Pd, vale a dire Leonardelli ed Artuso, optassero per le dimissioni, farebbero difatti cadere l’intero cda e di conseguenza anche la presidenza leghista di Giampaolo Chirichelli. I colloqui di queste ore tra partiti e rappresentanti saranno in questo senso determinanti.