• Pavia:

Paura a Pavia: studentessa aggredita e rapinata

Aveva appena salutato gli amici e si stava incamminando per tornare a casa quando è stata raggiunta da un uomo che l'ha colpita e rapinata. Una serata terribile per la ragazza, 20 anni studentessa universitaria proprio a Pavia. La giovane attorno alla mezzanotte di ieri, al termine di una serata passata in compagnia, stava passeggiando in via Volta, in pieno centro storico a pochi passi dal municipio, quando ha sentito una persona chiamarla alle spalle. La 20enne non ha fatto in tempo a girarsi perchè è stata colpita da un pugno sferrato con violenza dall'aggressore che l'ha lasciata tramortita al suolo. Il rapinatore le ha poi strappato la borsa e si è dileguato in una strada vicina. La studentessa, appena si è ripresa ha chiamato i soccorsi. Un'ambulanza del 118 l'ha trasportata al policlico san Matteo, con alcune lievi ferite. Ne avrà per pochi giorni, ma ne servirà sicuramente qualcuno in più per elaborare quei drammatici momenti e la paura provata nel corso dell'aggressione. Sul caso sta indagando la polizia che però, al momento, può contare solo su pochi elementi. Con quella di ieri sera, salgono a tre in una settimana le aggressioni subite da donne o ragazze in città. L'ultima appena tre giorni fa, quando una signora di 47 anni era stata soccorsa da un'ambulanza in via Fratelli Cervi.