• Pavia:

Canneto, incidente di caccia mortale: domani l’autopsia

Verrà eseguita domani presso l'istituto di medicina legale di Pavia l'autopsia sul corpo di Luciano Sanelli, il cacciatore che ieri pomeriggio è stato colpito e ucciso da una fucilata durante una battuta di caccia a Canneto Pavese. L'esame autoptico sul corpo del 56enne, unito ad altri rilievi dei carabinieri sulle armi sequestrate, servirà ad accertare da quale fucile sia partito il colpo che è risultato fatale all'uomo. Al momento, l'ipotesi più accreditata è che ha sparare sia stato un giovane cacciatore di soli 18 anni, compagno di squadra della vittima, che sarebbe indagato per omicidio colposo.  Ma come detto, saranno le indagini in corso a fare luce su quello che appare sotto tutti i punti di vista come un tragico incidente.