• Pavia:

Provincia di Pavia: Pd e Sel, prove tecniche di pace

Prove tecniche di pace tra il Pd e Sel, dalle parti di piazza Italia. Il vertice tra le due dirigenze provinciali, tenutosi nelle scorse ore, ha prodotto un primo e significativo risultato: la volontà comune di mettere da parte frizioni e diversità di vedute sui singoli temi e preservare la maggioranza per proseguire nella realizzazione del mandato di centrosinistra. Un patto di governo che non cancella però definitivamente la spaccatura emersa con forza nel corso dell’ultimo consiglio provinciale. Scontro esploso sulla votazione del riequilibrio di bilancio, con conseguenti minacce dei rappresentanti di sinistra ecologia e libertà di abbandonare il presidente Bosone . Sel insiste infatti sul delicato tema della settimana corta e, in tal senso, ha strappato proprio a Bosone la promessa di verificare al termine dell’anno scolastico i reali effetti derivati dalla decisione presa. Per evitare il riproporsi di nuove tensioni ed incomprensioni, spiegano infine le dirigenze provinciali di Pd e Sel in un comunicato congiunto, è stata decisa la costituzione di un tavolo di confronto stabile e periodico trai gruppi consiliari, la giunta e le forze politiche di maggioranza.