• Pavia:

Provincia di Pavia: Osculati si è dimesso

Franco Osculati si è dimesso da assessore provinciale al bilancio con una lettera indirizzata al presidente Bosone. Un fulmine a ciel sereno che investe piazza italia a nemmeno 24 ore dalla tregua armata siglata da Pd e Sel con tanto di comunicato ufficiale. Insanabile la frattura creatasi sulla gestione della settimana corta negli istituti pavesi: l’ultima cosa da fare, scrive Osculati, è mortificare ulteriormente la scuola arrivando a minacciare di spegnere i termosifoni negli edifici gestiti dalla provincia. Il braccio di ferro con Milena D’Imperio, assessore con deleghe alla politiche per la scuola, si chiude dunque con il passo indietro del rappresentante di sel. Capisco le ragioni degli altri, ha spiegato Osculati, ma non posso rinunciare all mie idee soprattutto se mi sembrano migliori di quelle adottate. Le deleghe al bilancio vengono così restituite per il momento al presidente Bosone. Si apre una fase nuova anche per Sinistra Ecologia e Libertà che appena 24 ore fa aveva evidenziato la volontà di mettere da parte le incomprensioni degli ultimi tempi per realizzare il programma del centrosinistra. Dobbiamo capire come muoverci, spiega il consigliere provinciale di Sel Stella ribadendo il forte dispiace per Osculati. Persona che si è dimostrata valida in questi anni di mandato.