• Pavia:

Pavia, Commissione di Garanzia: Adenti eletto presidente

Sarà dunque Francesco Adenti il presidente della Commissione di Garanzia del Mezzabarba. Organo di grande importanza creato a tutela dei diritti dei singoli consiglieri comunali ed assegnato all’opposizione. All’interno del Partito Democratico, che ha dibattuto a lungo sull’ipotesi Polizzi, rappresentante del 5 stelle autocandidatosi per l’incarico, ha prevalso infine la mozione Adenti ma non all’unanimità. Le tre schede bianche del sindaco e dei consiglieri Giuliani e Gorgoni, attacca Rodolfo Faldini, rappresentano un dato politico da non trascurare. Dura invece la replica del consigliere del Movimento 5 Stelle Polizzi, deluso dalla mancata elezione.Nonostante i numerosi colloqui con il Pd e la sponda di sindaco ed alcuni consiglieri, ha prevalso la linea della maggioranza del partito. Pesano come macigni, ai fini della votazione, alcuni interventi contro il centrosinsistra del rappresentante pentastellato nel corso dell’ultima seduta. Ma Polizzi non ci sta e nel suo mirino finisce la linea verde dei democratici. Il tentativo di mediazione, a sorpresa, arriva dal capogruppo di Forza Italia Bobbio Pallavicini che lancia la candidatura di Polizzi per la presidenza della commissione antimafia. Ruolo che, in realtà, spetterebbe alla maggioranza e per cui si è già prenotato da tempo Vincenzo Vigna. Se ne può parlare, la risposta a caldo del sindaco Depaoli, in attesa di aprire la discussione.Piccolo spavento dopo la votazione per la commissione di garanzia. Il presidente del consiglio Sacchi ha abbandonato l’aula per un leggere malore. Soccorso dai medici seduti tra gli scranni e dagli uomini del 118, si è subito ripreso, affidando la prosecuzione dei lavori al vicepresidente Lanave di Forza Italia.