• Pavia:

Pavia, ecco la nuova giunta

La promessa è stata mantenuta: sarà il sindaco Massimo Depaoli il membro più anziano della giunta. La lista dei nomi, dopo lunghe giornate alla ricerca della combinazione giusta, è ormai ufficiale: 9 i componenti totali (4 donne e 5 uomini) per un quasi perfetto equilibrio, ed è questo il primo dato sottolineato dal neo sindaco.

Suo vice sarà proprio una donna, il segretario cittadino del Pd Angela Gregorini che avrà anche le deleghe alle Attività Produttive, Commercio e Rapporti con l’Università. Le novità dell’ultimissima ora sono invece due: l’architetto Angelo Gualandi, che gestirà l’Urbanistica, e Alice Moggi, membro del Csv a cui Depaoli ha delegato Politiche Sociali e Terzo Settore. Anche Istruzione e Politiche Giovanili parleranno al femminile con Ilaria Cristiani, tra gli organizzatori della campagna elettorale di Depaoli.

L’ex capogruppo in consiglio Fabio Castagna avrà invece i Lavori Pubblici ed i Rapporti con in Quartieri. Linea verde alla cultura dove il giovane Giacomo Galazzo gestirà anche la nuova delega alla Legalità e gli importanti settori del Turismo e di Expo 2015. Giuliano Ruffinazzi, secondo le attese della vigilia, avrà il Bilancio insieme con Polizia Locale e Rapporti con Asm, Davide Lazzari Mobilità e Sport mentre Laura Canale Pari Opportunità e Innovazione Sociale.

Nei prossimi giorni, ha spiegato Depaoli, sarà allestito lo staff del sindaco: un gruppo di lavoro che appoggerà il lavoro della giunta occupandosi di altre deleghe specifiche. Ovviamente e rigorosamente a costo zero.