• Pavia:

Elezioni, Fraschini: “Non siamo in vendita”

Da soli, fino alla fine: Niccolo’ Fraschini rilancia la sfida alle corazzate di Cattaneo e Depaoli e annuncia ufficialmente che la sua lista tratterà con nessuno in caso di un ipotetico, e per molti probabile, ballottaggio.

 

Se allo spoglio dei voti del 26 maggio nessuna coalizione dovesse quindi superare la quota del 50%, la corsa agli apparentamenti non riguarderebbe – almeno ufficialmente – Idea Pavia. Ma ciò non toglierà il diritto ai componenti della lista di esprimere una preferenza personale tra i due candidati al ballottaggio.

"Semplici valutazioni" puntualizza quindi Fraschini. Idea Pavia non tratterà sottobanco con nessuna coalizione per ottenere poltrone o incarichi in giunta.