• Pavia:

Belgioioso, riapre parte del Castello

Sei anni di lavori e un investimento di oltre 4 milioni e mezzo di euro, in gran parte stanziati da Regione Lombardia, dalle Fondazioni Cariplo, Banca del Monte e Fondazione Comunitaria della provincia di Pavia, oltre che naturalmente dal comune. Il Castello di Belgioioso torna a splendere in tutta la sua bellezza, dopo la lunga opera di restauro che ha permesso di portare alla luce l’androne di accesso, il cortile, lo scalone d’onore in arenaria e le sale ancora affrescate. 500 anni di storia, dal 1300 al 1800, racchiusi in uno dei più importanti monumenti d'Europa finalmente tornato agli antichi fasti. Il restauro ha permesso di portare alla luce gli stemmi viscontei, simbolo della storica Signoria, ma anche affreschi del tutto inediti, scoperti sotto a vari strati di intonaco. "Ora il castello diventerà un polo culturale e museale" -  ha spiegato il sindaco Fabio Zucca nel corso della cerimonia di inaugurazione - "ma dovrà diventare anche un simbolo di rilancio economico della città."