• Pavia:

Perde uno scontrino sul luogo del reato: arrestato

E' stato incastrato grazie a uno scontrino fiscale ritrovato sul luogo del reato. Una circostanza incredibile quella che ha permesso ai carabinieri di Belgioioso di arrestare Rosario La Franca, 30enne di Zibido San Giacomo. L'uomo sarebbe il responsabile di una rapina messa a segno il 5 aprile scorso all'interno di un deposito di Valle Salimbene. Il quella data due uomini a volto coperto e armati di coltello, avevano immobilizzato e rapinato il titolare del deposito, un 58enne, riuscendo poi a fuggire con due telefoni cellulari e 500 euro in contanti. Nel corso del sopralluogo i militari avevano però trovato uno scontrino emesso il 30 marzo da una farmacia di Zibido: grazie ad un accurato lavoro di indagine gli uomini del capitano Gennaro Cassese sono riusciti a risalire alla persona a cui erano stati prescritti i farmaci, che aveva chiesto proprio a La Franca di acquistarli. Il 30enne, nullafacente e senza fissa dimora, è stato infine fermato e arrestato dai carabinieri questa mattina attorno alle sette in corso Cavour a Pavia, dopo un breve tentativo di fuga: a suo carico, stando agli accertamenti dei militari, ci sarebbero incontrovertibili elementi di colpevolezza. Il 30enne è stato quindi trasferito nel carcere di Torre del Gallo a disposizione dell'autorità giudiziaria.